Misure temporanee e urgenti per la riduzione dei livelli di concentrazione degli inquinanti nell'atmosfera. Livello ALLERTA 1

Pubblicata il 22/02/2022

Si allega Ordinanza Sindacale n. 11 del 22.02.2022  VALIDA DALLA DATA ODIERNA e FINO A REVOCA.
Con tale Ordinanza sono state previste ulteriori misure temporanee ed urgenti rispetto alla precedente Ordinanza n. 32 del 06/10/2021:
  
1)   IL DIVIETO DI UTILIZZARE GENERATORI DI CALORE DOMESTICI ALIMENTATI A BIOMASSA LEGNOSA (IN PRESENZA DI IMPIANTO DI RISCALDAMENTO ALTERNATIVO), AVENTI PRESTAZIONI ENERGETICHE ED EMISSIVE CHE NON SONO IN GRADO DI RISPETTARE I VALORI PREVISTI ALMENO PER LA CLASSE 4 STELLE IN BASE ALLA CLASSIFICAZIONE AMBIENTALE INTRODOTTA CON DM 186/2017;
 
2)   IL DIVIETO DI SPANDIMENTO DI LIQUAMI ZOOTECNICI E DI CONCIMI A BASE DI UREA E OBBLIGO DI COPERTURA DELLE VASCHE DI STOCCAGGIO DEI LIQUAMI ZOOTECNICI, SONO FATTI SALVI GLI SPANDIMENTI MEDIANTE INIEZIONE O CON INTERRAMENTO IMMEDIATO DEI LIQUAMI E DEI CONCIMI A BASE DI UREA;
 
3)   L’OBBLIGO NELLE 14 ORE/GIORNO CONSENTITE IN ZONA CLIMATICA E), DI LIMITAZIONE DELLA TEMPERATURA MISURATA AI SENSI DEL DPR 412/93 E SMI:
 
  • a massimi di 18°C (+2°C di tolleranza) negli edifici classificati in base al DPR 412/93 e con le eccezioni ivi previste, con le sigle:
- E.1 – residenza e assimilabili;
- E.2 – uffici e assimilabili;
- E.4 – attività ricreative e assimilabili;
- E.5 – attività commerciali e assimilabili;
- E.6 – attività sportive;
  • a massimi di 17°C (+2°C di tolleranza) negli edifici classificati in base al DPR 412/93, con la sigla:
- E.8 – attività industriali e artigianali e assimilabili;
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Ord. n. 11-2022_prot. n. 1542 del 22.02.2022.pdf 1.35 MB
torna all'inizio del contenuto